Venerdì 21 febbraio ore 21

Venerdì 21 febbraio alle ore 21.00 al Teatro Dolcini di Mercato Saraceno, si ride e si canta con lo spettacolo “IL BOOM” insieme al  grande Max Paiella il  cantante musicista prestato al cabaret mattatore della trasmissione radiofonica “Il ruggito del coniglio” uno spettacolo divertente, satirico, scanzonato e ricco di musica.  Parodie, cover straordinarie e brani che hanno fatto la storia della canzone italiana attualizzati in chiave comica dalla verve attoriale di Max Paiella.

Se in una piazza sentiamo all’improvviso “Volareee”, ci viene spontaneo rispondere “Ooooh hooo!”!Siamo ancora suggestionati a pieno dalla musica del boom economico degli anni 50 e 60. Ma andando a scavare nelle nostre radici musicali scopriamo cose che non avremmo mai immaginato: l’Italia è stata molto spesso la protagonista artistica della musica mondiale, ma subito dopo il boom ce ne siamo dimenticati, forse perché abbiamo iniziato a “voler fa’l’americani?” Eh già! Ma se ci troviamo di sera in un vicolo di Roma, in una calle di Venezia o in una strada di Napoli e qualcuno ci guarda in faccia cantando “Guarda che luna” Noi automaticamente rispondiamo “Guarda che mare!” Mentre davanti a un brano della Trap music non battiamo ciglio, e pensiamo ad una complessa digestione o ad un attacco di colite. In epoche passate avevamo grandi esempi di musica per tutto il mondo, ma non ce ne ricordiamo.

Se il boom economico è un ricordo fastoso degli anni 60, il boom musicale lo abbiamo vissuto molte volte dal 1600 in poi.

Max Paiella vi condurrà in un viaggio musicale dove potremo ritrovare le nostre origini artistiche, sociali, persino quelle politiche. Un racconto satirico e musicale dove anche il pubblico sarà protagonista, con Paiella sul palco il polistrumentista Flavio Cangialosi.

 

Organizzazione e direzione di Dolcini Zapping 2020 a cura del Teatro del Drago.

Biglietto intero € 10,00 ridotto € 8,00 info e prenotazioni 3926664211 oppure via mail a [email protected]com     Biglietteria aperta dalle ore 19 del giorno di spettacolo.

 

In tutte le serate di spettacolo sarà aperto “UGO” il caffè di Palazzo Dolcini