In scena con la visione utopistica di “Il secondo figlio di Dio”

Per la stagione di Moderno del Teatro Diego Fabbri mercoledì 7 marzo 2018, alle ore 21.00 Simone Cristicchi, dopo il successo di Magazzino 18 , torna con una storia poco conosciuta, ma di grande fascino: “Il secondo figlio di Dio”, che  racconta l’avventura di David Lazzaretti, un mistico di fine Ottocento e della sua visionaria di comunità utopistica.
La prevendita dello spettacolo  è in corso presso la biglietteria diurna, in via dall’Aste, n.18, tutti i giorni dal lunedì al sabato dalle ore 15.30 alle ore 18.30. Per informazioni e prenotazioni: tel 0543 712170 e [email protected]  e on line sul sito www.teatrodiegofabbri.it .