A Savignano spettacolo per grandi e piccini

Mercoledì 9 agosto alle ore 21.30 andrà in scena presso la Piazzetta dell’Asilo lo spettacolo d’arte varia Fagiolino Asino d’oro. Lo spettacolo combina tre generi: il Teatro dei burattini, l’antica arte dei Cantastorie e la Giocoleria degli artisti di strada.  Un evento magico e patafisico di una trasformazione burattinesca.

L’opera di Apuleio, “L’asino d’oro”, è la fonte d’ispirazione delle avventure del burattino Fagiolino. La storia di Fagiolino è raccontata da due strampalati narratori d’eccezione: Zambutèn, venditore ciarlatano di unguenti e rimedi vari e Verruca, la sua spalla.

La trama: la terribile maga Saturnina Cicativa trasforma Fagiolino in un asino e questo disperato chiede aiuto al Mago Ermete Trismegisto, che addirittura lo manderà all’inferno, dove affronterà Caronte e Cerbero, bastonandoli a dovere, fino a quando la Dea Venere lo trasformerà da Asino a Burattino.  In scena Mauro e Andrea Monticelli, Fabio Pignatta. Ingresso gratuito.

 

Prossimo appuntamento: Racconti, marionette e giocattoli lungo il fiume, spettacolo site-specific che avrà luogo il 23 Agosto presso il Parco Fluviale di Savignano sul Rubicone.

Per informazioni: 0544/509590; 392 6664211; [email protected]

 

L’appuntamento rientra nel ricco calendario di spettacoli della rassegna Fole&Burattini, organizzata dal Teatro del Drago/Famiglia d’Arte Monticelli di Ravenna, in collaborazione con l’Ass. alla Cultura del Comune di Savignano sul Rubicone, la Regione Emilia- Romagna e il Mibact (Ministero per i Beni e le Attività Culturali). Inoltre l’appuntamento fa parte della rassegna savignanese “La dolce estate”, info sulla pagina Facebook “Savignano Viva”.