Fonte: Ufficio Stampa Comando Vigili del Fuoco di Forlì - Cesena

Oggi sono 340 i Vigili del fuoco in azione tra Bologna, Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini

Completati 16mila interventi da inizio emergenza nelle zoni colpite dall’alluvione dello scorso maggio. Oggi sono 340 i Vigili del fuoco in azione tra Bologna, Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini.

Nella provincia di Forlì-Cesena continuano gli interventi dei nuclei GOS con macchine movimento terra per liberare ancora strade da frane e detriti. Tra gli interventi più significativi le operazioni in Via Del Burrone nel comune di Dovadola dove è stata liberata la strada e si stanno concludendo le operazioni di messa in sicurezza della scarpata che ha causato una frana di quasi 1 km di lunghezza.

Continua il lavoro dei Vigili del Fuoco anche a Seggio e Castagnolo nel comune di Civitella dove si sta lavorando per raggiungere ancora delle abitazioni e delle attività isolate. Concluso invece l’intervento a Ciola Araldi nel comune di Roncofreddo dove le squadre dei Vigili del Fuoco dopo 20 giorni hanno terminato il ripristino della strada di diverse centinaia di metri che conduce a degli allevamenti isolati liberando la strada è creandone una nuova in alcuni punti e rimuovendo numerosi alberi caduti.