Fonte: Daniele Mezzacapo

Riportiamo le parole del Vicesindaco di Forlì, Daniele Mezzacapo

“Penso che l’impiego dell’Unità Cinofila nell’attività di prevenzione, controllo e intervento antidegrado della Polizia Locale di Forlì sia un valore aggiunto pregiato e i risultati confermano l’importanza della nostra scelta”. Questo il commento rilasciato dal Vicesindaco Daniele Mezzacapo nel presentare i dati dell’attività svolta con l’ausilio di cani addestrati nelle ultime settimane.

“Tengo molto a sottolineare un fatto” prosegue l’Avvocato Mezzacapo: “E cioè che la decisione assunta alcuni mesi fa di avvalerci dell’Unità Cinofila risponde a una precisa volontà di questo Assessorato e sta riscuotendo pieno consenso oltre che all’interno della stessa Polizia Locale anche da parte delle altre Forze dell’Ordine, delle istituzioni e delle famiglie”. Complessivamente sono stati 43 i servizi espletati con monitoraggio in Centro Storico, nelle aree verdi e nei parchi e, dopo l’avvio delle attività scolastiche, anche sui bus di linea, nelle aree d’attesa e in vari plessi. Tra questi 7 sono avvenuti in collaborazione con il posto di Polizia presso la Stazione Ferroviaria. A seguito di tale attività sono stati effettuati 10 sequestri di sostanze stupefacenti.

“Il nostro obiettivo è di rafforzare ulteriormente le attività con l’ausilio dell’unità cinofila – rimarca il Vicesindaco di Forlì – perché vogliamo intervenire con tempestività nel reprimere i reati e anche affermare la fermezza nel controllo come elemento di prevenzione. L’impegno contro il degrado e per una maggior sicurezza prosegue con determinazione e ad ampio raggio: dalla strada alle scuole, dai mezzi pubblici alle aree verdi”.