foto di repertorio

Ritirate 4 patenti di guida

Quello appena concluso è stato un weekend caratterizzato da intensi movimenti da e verso le località di villeggiatura: gli uomini e le donne della Polizia di Stato di Forlì, come sempre, hanno vigilato sulle strade e autostrade della Provincia. Le oltre 40 pattuglie della Polizia Stradale hanno soccorso più di 20 automobilisti in difficoltà, oltre a contestare 58 violazioni al Codice della Strada e tagliare oltre 100 punti dalle patenti degli automobilisti indisciplinati. Ritirate anche 4 patenti di guida per guida in stato di ebbrezza.

Venerdì, in particolare, le pattuglie sono state impegnate insieme alla Motorizzazione Civile di Forlì-Cesena in una fitta serie di controlli su TIR sul tratto cesenate della A/14 e la vicina viabilità ordinaria. Quelli più malmessi sono stati accompagnati dalle pattuglie della Polizia Stradale di Forlì presso la sede della Motorizzazione a Pievesestina, per consentire agli ingegneri di verificarne l’idoneità alla circolazione. Sono state rilevate, tra le mancanze più frequenti, parabrezza scheggiati, carrozzerie malandate e gomme lisce o spaccate, che avrebbero allungato a dismisura gli spazi di arresto del mezzo in caso di frenata improvvisa.

Un camionista 36enne, in particolare, non solo viaggiava senza cintura di sicurezza, ma il suo T.I.R. aveva ogni tipo di malanno possibile: fari bruciati, parafango staccati e mancanti e, soprattutto, sterzo difettoso. In caso di manovra improvvisa, avrebbe avuto grosse difficoltà a tenerlo in strada. Per l’uomo, che dovrà far vedere quanto prima il mezzo da un meccanico, sono scattate sanzioni per oltre 400 euro e il taglio di 5 punti dalla patente.