(Foto Shutterstock.com)

14 terremoti nella notte tra mercoledì 13 e giovedì 14 luglio

Paura nella notte tra mercoledì 13 e giovedì 14 luglio in Romagna, dove si è verificato uno sciame sismico con epicentro a Meldola, in provincia di Forlì. Secondo quanto registrato dall‘Ingv (Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia), la terra ha tremato per 14 volte tra le 20.36 di mercoledì e le 7.41 di giovedì e alcune scosse sono state avvertite anche nel Ravennate.

Le tre scosse principali sono state le prime tre (20.36, 20.37 e 20.52), con intensità rispettivamente 3.1, 2.9 e 3.2 della scala Richter. Lo sciame di terremoti si è poi prolungato per tutta la notte: alle 22.48 e alle 2.59 di giovedì altre due scosse rilevanti (2.9 e 2.7 di intensità), mentre il resto dei fenomeni ha avuto entità minore.

Al momento non si registrano danni a cose o persone, solo molta paura tra i residenti, principalmente in provincia di Forlì.