foto di repertorio

Soccorsi 40 conducenti in difficoltà, taglio di quasi 250 punti

Il ponte del 2 giugno si è concluso da poco e per la Polizia di Stato di Forlì è tempo di bilanci. Le oltre 60 pattuglie della Polizia Stradale impiegate da giovedì a domenica hanno monitorato come sempre strade e autostrade della Provincia, soccorrendo 40 conducenti in difficoltà, controllandone circa 140 con etilometri e precursori e contestando 100 violazioni al Codice della Strada, con il taglio di quasi 250 punti.

Sono state ritirate 14 patenti ad automobilisti indisciplinati, 9 dei quali sopresi in stato di ebbrezza al volante in A/14 ed E45. Una di loro, una 23enne residente nel ravennate, già due anni fa era stata sorpresa per la stessa infrazione ma, una volta riottenuta la patente al termine del periodo di sospensione, sabato notte è stata trovata nuovamente ubriaca all’altezza del casello di Imola.

Domenica pomeriggio, inoltre, i poliziotti della Sottosezione di Forlì hanno ritirato la patente a 3 automobilisti intenti a sfrecciare corsia di emergenza in A/14 per dribblare i rallentamenti dovuti al rientro in città al termine di questo primo assaggio di estate. A seguito di quanto ricostruito dagli Agenti sono scattate multe di oltre 400 euro e ritiro della patente, subito inviate in Prefettura per la sospensione che potrà durare fino a 6 mesi.