Foto di repertorio shutterstock

Il cordoglio del Sindaco, Gian Luca Zattini

“A nome dell’Amministrazione comunale di Forlì, mi unisco al cordoglio per la scomparsa del maestro Pier Claudio Pantieri, grande pittore, ceramista e artista di rango internazionale. A lui ero legato da una profonda e duratura amicizia grazie alla quale avevo avuto il privilegio di apprezzare anche le altissime qualità umane di una persona ricca di valori. Il Comune stava preparando insieme a lui un grande evento espositivo antologico, capace di ripercorrere la lunga e prestigiosa carriera che dalla Romagna lo aveva portato a misurarsi con palcoscenici di livello mondiale, mostrando opere in Esposizioni e gallerie da Milano a Roma, da Parigi a New York. Pantieri affiancava alla solida preparazione e alle affinate capacità tecniche, un estro unico e una indomabile volontà creativa che lo ha sempre portato, fino agli ultimi tempi, a confrontarsi con la ricerca, con i protagonisti delle avanguardie e con un “nuovo” da scoprire. La sua sensibilità esclusiva gli ha permesso pure di riuscire a declinare nell’attualità i simboli della tradizione, a cominciare dai fantastici “galli”. Alle figlie, alla compagna e ai familiari giungano i sentimenti di stima e di riconoscenza da parte della Città di Forlì. In questo triste momento, l’Amministrazione comunale partecipa al lutto stringendosi, nel dolore, ai colleghi, agli amici e ai tantissimi estimatori del nostro, amatissimo, Pier Claudio Pantieri”.