Foto di repertorio shutterstock

L’intervento della Polizia di Stato è stato richiesto da esercenti della zona

Un uomo di 28 anni di nazionalità rumena, senza fissa dimora e con svariati precedenti, è stato denunciato per “possesso di strumenti atti ad offendere” dopo che una Volante dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura lo ha colto in possesso di una mazza da cricket. L’intervento della Polizia di Stato è stato richiesto da esercenti della zona dei Portici, poiché l’uomo stazionava su una panchina dormendo in pieno pomeriggio ed aveva inveito contro un addetto alla vigilanza che lo aveva svegliato per allontanarlo. All’arrivo degli agenti si era effettivamente allontanato, ma è stato rintracciato poco distante, in possesso dello strumento atto ad offendere, che gli è costata l’ennesima denuncia alla magistratura.