Fonte: Comune di Cesena

Modifiche alla circolazione a partire da questa mattina

Proseguono i lavori per il completamento della rotonda di Borgo Paglia. Nello specifico, questa settimana è stato avviato l’intervento per la realizzazione del cordolo della pista ciclabile e il completamento del marciapiede del nuovo parcheggio, la cui conclusione è in programma – salvo imprevisti – per la fine del mese di luglio. Inoltre, a partire dalla prossima settimana saranno realizzati gli asfalti finali sulla rotatoria e i relativi innesti. Entro venerdì 6 agosto invece si procederà con il completamento di tutti i lavori, ad esclusione della sola asfaltatura finale nel tratto interessato dalla realizzazione della nuova rete fognaria, i cui lavori partiranno a settembre.

Intanto, a partire da questa mattina, al fine di consentire i lavori in programma, lungo la Via Romea saranno istituiti temporaneamente un senso unico alternato regolato da movieri o semafori e un restringimento di carreggiata. Inoltre, a partire da lunedì 19 luglio, fino al mercoledì successivo, all’altezza dell’ingresso della E45 – Cesena Sud – sarà istituito un divieto di transito temporaneo.  Il cantiere sarà indicato dalla segnaletica di lavori in corso, preavviso, prudenza, di direzione, deviazione e indicazione, posizionata lungo i rispettivi tratti stradali dalla ditta IEME srl di Cesena.

Il progetto, che equivale a una spesa complessiva di 1 milione di euro, si pone l’obiettivo di risolvere gli aspetti critici attraverso la realizzazione di una nuova rotatoria al posto dell’attuale intersezione canalizzata per ottenere una maggiore scorrevolezza del traffico ed aumentare il livello di sicurezza dello svincolo, e di una strada di servizio a doppio senso  che avrà accesso direttamente dalla rotonda con annesso parcheggio a fianco  della borgata di Borgo Paglia al fine di eliminare i conflitti con i veicoli in transito nell’intersezione principale.

La rotatoria avrà un diametro esterno di 60 metri con carreggiata di larghezza pari a 9 metri tra la carreggiata e l’anello centrale, che sarà destinato a verde pubblico. Inoltre, al fine di accrescere il livello di sicurezza, il progetto prevede la realizzazione di una strada di servizio delle proprietà private con accesso/uscita direttamente in rotonda. Per moderare ulteriormente la velocità, ai fini della sicurezza stradale, sia nella nuova rotatoria che nella strada di servizio alla borgata sarà istituita una nuova zona con limite di velocità 30 km orari.