Fonte: Comune di Meldola

I locali che saranno recuperati rappresentano una porzione del complesso del Palazzetto dello Sport mai utilizzata perché da sempre rimasta al grezzo

Avviati in questi giorni i lavori di recupero dei locali adiacenti al palazzetto dello sport per la realizzazione del Centro Operativo Misto a potenziamento della rete delle strutture di Protezione Civile di cui alla D.G.R. 1337/2018 per un importo complessivo di 150mila euro di cui 110mila euro finanziati dell’Agenzia Regionale per la Sicurezza Territoriale e la Protezione Civile e 40mila euro cofinanziati dal Comune di Meldola. I locali che saranno recuperati rappresentano una porzione del complesso del Palazzetto dello Sport mai utilizzata perché da sempre rimasta al grezzo.

L’intervento prevede la realizzazione di un ampio locale predisposto per accogliere in caso di eventi calamitosi la sala operativa di coordinamento di Protezione Civile e locali accessori quali servizi igienici e deposito. Gli spazi che saranno recuperati potranno essere utilizzati in regime ordinario, ovvero al di fuori dei casi di eventi emergenziali o di esercitazioni di protezione civile, anche per altre destinazioni compatibili. Il Sindaco Roberto Cavallucci e l’Assessore ai Lavori Pubblici Filippo Santolini esprimono “grande soddisfazione per l’avvio di un’opera strategica per la sicurezza non solo del territorio meldolese ma di tutta la vallata del Bidente. Il completamento del complesso del palazzetto con il recupero di locali mai utilizzati è al tempo stesso un elemento di grande soddisfazione perché consentirà di ampliare l’offerta di spazi e servizi a disposizione della nostra comunità”.