Foto di repertorio

Attività di accertamento posta in essere dalla Polizia di Stato

Due giovani, dell’età di 21 e 20 anni, residenti a Forlì, sono stati denunciati per furto aggravato continuato, in concorso con altri due in corso di identificazione, a seguito di una attività di accertamento posta in essere dalla Polizia di Stato, dopo che l’esercente di un supermercato ha presentato denuncia per alcuni piccoli furti accertati negli ultimi giorni. La titolare del supermercato, coadiuvata dall’addetto alla sicurezza, ha verificato, attraverso la visione delle immagini dell’impianto di videosorveglianza, che quel gruppetto di ragazzi aveva l’abitudine di commettere piccoli furti di generi alimentari ed altro, riuscendo a ricostruire almeno tre episodi, nei quali era sempre presente il 21enne, coadiuvato a turno da tre diversi amici, uno dei quali il 20enne poi identificato dalla Polizia.

L’Ufficio Prevenzione Generale della Questura ha quindi inoltrato alla Procura della Repubblica un rapporto nel quale sono stati ricostruiti i diversi episodi ed attribuite le responsabilità a carico dei due giovani. Proseguono gli accertamenti diretti ad identificare gli altri due rimasti al momento ignoti.