L’Assessore ai lavori pubblici, Vittorio Cicognani: “La pandemia, anche nella sua fase più acuta, non ha mai congelato i cantieri della nostra città”

Sono iniziati questa settimana i lavori di riasfaltatura di più di 20 strade del forlivese che si protrarranno anche durante l’estate per restituire alla città una viabilità prima di tutto più sicura. “La pandemia, anche nella sua fase più acuta, non ha mai congelato i cantieri della nostra città. Fermarsi avrebbe significato ipotecarne il futuro mettendo a rischio la crescita e lo sviluppo di tutto il territorio. Abbiamo quindi proseguito nella programmazione e nell’esecuzione dei lavori pubblici adeguandoci alla normativa anti – covid garantendo, prima di tutto, la sicurezza dei lavoratori. Dal verde ai marciapiedi, dalle potature al decoro urbano, dall’illuminazione pubblica alle strade, quest’Amministrazione, al netto dell’evoluzione del quadro epidemiologico, ha mantenuto fede ai propri impegni e rispettato la tabella di marcia” – ha dichiarato l’Assessore ai lavori pubblici Vittorio Cicognani.

Le strade interessate dei lavori

I lavori saranno in via Bertini (tratto Correcchio – Punta di Ferro, compresa la rotatoria Correcchio/Orceoli e il tratto Balzella-Correcchio, compresa la rotatoria di via Solombrini/Balzella). Via Firenze (tratto da Viale Bologna a Via Valeria), via San Lazzaro(tratto da viale Bologna a civico 8), viale dell’Appennino (tratto da Via Ribolle a V.le Risorgimento – escluse rotatorie), via Costiera (tratto da Via Mattei a Via Del Bosco), via Decio Raggi (tratto da Viale Risorgimento a Via Campo di Marte), via Giacomo Olivieri, via Paolo Solazio, via Vavalletto, viale dell’Appennino 8tratto da V.le Risorgimento a Via Placucci), via Crocetta (tratto da V.le Bidente a civico 2), via Silvio pellico, via Rio Cosina, via Mastro Pedrino, via Conca, via Consolare, via Fratelli Bandiera, via Spreti, via Silvio Corbari, via Alessandro Fortis, via Tommaso Tamberlicchi, via Celletta dei Passeri e via Portolani“