Foto di repertorio shutterstock

Con l’entrata della Romagna in zona rossa il mercato del venerdì resta aperto solo per la vendita di generi alimentari, prodotti agricoli e prodotti florovivaistici

L’ordinanza regionale del Presidente Stefano Bonaccini ha disposto l’entrata del territorio della Provincia di Forlì-Cesena nella fascia di rischio denominata “zona Rossa”: il provvedimento è in vigore da oggi, lunedì 8 marzo, e andrà avanti fino a domenica 21 marzo compresa. L’ordinanza dunque avrà effetto anche sul mercato del venerdì che potrà continuare a svolgersi ma con limitazioni: gli unici banchi di cui è consentita l’apertura solo quelli per la vendita dei generi alimentari, dei prodotti agricoli e dei prodotti florovivaistici.