Nei suoi confronti è scattata la denuncia

La Polizia di Stato ha denunciato una 51enne forlivese per furto aggravato. L’episodio è avvenuto qualche pomeriggio fa all’interno di una farmacia di Forlì. Nel primo pomeriggio la direttrice ha accertato che dall’interno della cassaforte mancava una consistente somma di denaro, che si aggirava tra i 6 ed i 7 mila euro. Immediatamente ha chiamato la Polizia, che è intervenuta con le Volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura.

Gli agenti, una volta constatato, per la modalità del fatto, che il furto non poteva che essere stato commesso dalla mano di personale interno, ha indirizzato i sospetti verso la magazziniera, che è stata perquisita. Buona parte della somma di denaro era in suo possesso, sia dentro la sua borsetta, sia nelle parti intime. Ulteriore residuo è stato recuperato in una scaffalatura del magazzino, dove la donna l’aveva occultato. Nei suoi confronti è scattata la denuncia. La donna è incensurata.