Tutte le informazioni

Al Referendum popolare confermativo del 20 e 21 settembre potrà votare anche chi è in isolamento per Covid-19: saranno infatti istituiti seggi speciali per consentire di votare anche a coloro che hanno contratto il virus. Lo ha stabilito il Viminale per assicurare il pieno esercizio dei diritti civili e politici e, al tempo stesso, le massime condizioni di sicurezza sanitaria, anche a coloro che andranno a raccogliere il voto. Pertanto, gli elettori sottoposti a trattamento domiciliare e quelli che si trovano in condizioni di quarantena o di isolamento fiduciario per Covid-19 per esercitare il diritto di voto nella propria abitazione possono inviare apposita dichiarazione entro martedì 15 settembre.

La dichiarazione (scaricabile dal sito del Comune alla voce “Cosa occorre per votare”) va sottoscritta e ad essa occorre allegare copia del documento d’identità e il certificato rilasciato dal funzionario medico designato dai competenti organi dell’Azienda sanitaria locale, in data non anteriore al 6 settembre (14° giorno antecedente la data della votazione), che attesti l’esistenza delle condizioni di cui all’articolo 3, comma 1, del decreto-legge 14 agosto 2020, n. 103.


La documentazione va inviata in formato digitale all’indirizzo mail: [email protected] entro il 15 settembre 2020


L’Ufficio Elettorale Comunale, nei giorni ed orari di apertura al pubblico, è a disposizione per ulteriori chiarimenti.