Riportiamo la nota del Comune

“Nell’ambito delle azioni per fronteggiare l’emergenza Covid, il Comune di Forlì ha deciso di destinare oltre mezzo milione di euro a favore del mondo dello sport, dell’associazionismo e del no profit, impostato secondo un indirizzo chiaro che punta a garantire benefici a favore dei cittadini, degli studenti e delle famiglie”. Ad annunciarlo è il Vicesindaco Daniele Mezzacapo che in queste ore, insieme agli Uffici dell’Unità Sport, sta definendo nel dettaglio l’operatività dell’intervento in modo da garantire aiuto tempestivo ed equità.

“La decisione è nata dalla grande importanza che questa Giunta Comunale assegna allo Sport e dalla volontà condivisa di salvaguardare il tessuto  associazionistico locale duramente colpito dall’emergenza in corso. Attraverso il maxi contributo indirizzato a garantire forme di sostegno diretto e aiuto nella gestione degli impianti, si punta ad innescare ricadute positive in favore di migliaia di cittadini, salvaguardando la continuità delle  discipline e creando le migliori condizioni possibili, igieniche ed economiche, per la partecipazione degli utenti”. Si tratta di uno dei maggiori interventi economici in Romagna. Prosegue il Vicesindaco: “Tengo a sottolineare che tutto ciò non inciderà minimamente nel significativo piano di investimenti sugli impianti sportivi che stiamo portando avanti e che prosegue nel pieno rispetto del cronoprogramma stabilito”.

A riguardo dell’impegno per sostenere le attività sportive va segnalata anche un’altra decisione molto importante e cioè che il Comune, per garantire la salute degli studenti e del personale scolastico, si farà carico direttamente delle pulizie e delle sanificazioni a fine giornata in tutte le palestre che vengono utilizzate per le attività scolastiche. “Siamo impegnati al massimo per sostenere lo sport – precisa Mezzacapo – che consideriamo uno dei settori strategici per la ripartenza e per la qualità della vita della città”.