Dal Comune fanno sapere che sono già arrivati i testi di diversi scrittori da varie parti d’Italia

Scade il 31 agosto prossimo il termine per inviare gli elaborati al Premio letterario Acquacheta 2020, organizzato dal Comune di Portico e San Benedetto e dedicato a ‘Dante e l’Acquacheta nel settimo centenario della morte del Poeta’. Spiega la segretaria del Premio e consigliere comunale, Marzia Marchesini: “Alcuni poeti hanno telefonato per chiedere informazioni sul tema molto impegnativo. Ma niente paura: non si tratta di compilare dei testi su Dante, ma piuttosto sulla cascata dell’Acquacheta o, meglio ancora, sull’acqua e sulla natura”. Gli organizzatori hanno deciso di legare il tema al settimo centenario della morte di Dante, perché il padre della lingua italiana ha cantato la cascata dell’Acquacheta, che si trova in Comune di Portico e San Benedetto (ai confini con San Godenzo), nel XVI canto dell’Inferno. Aggiunge la segretaria del premio: “Ribadisco che i testi devono trattare dell’acqua, della natura e, se proprio qualcuno vuole, anche di Dante e l’Acquacheta”. Dal Comune fanno sapere che sono già arrivati i testi di diversi scrittori da varie parti d’Italia. Tutti gli interessati di qualsiasi età potranno partecipare gratuitamente con componimenti in italiano, romagnolo, in forma di stornello o rap. L’opera dovrà essere inedita, in rima o verso libero, limitatamente a un massimo di 32 versi. Gli interessati dovranno far pervenire una busta chiusa recante all’esterno unicamente l’indirizzo: Premio Poesia Acquacheta, Comune di Portico e San Benedetto (Piazza Traversari, 1 – 47010 Portico di Romagna, FC), contenente una sola poesia in tre copie dattiloscritte, non firmate, tutte contrassegnate sul retro dallo pseudonimo dell’autore e l’eventuale traduzione in italiano.

Per altri particolari consultare il regolamento completo nel sito del Comune (informazioni: [email protected] e cellulare della segretaria). Il giudizio della giuria, composta da critici, poeti ed operatori culturali, è insindacabile e i nomi dei componenti saranno resi noti il giorno della premiazione, che avrà luogo nel corso di una manifestazione presso la sala polivalente Iris Versari di Portico di Romagna, in data da definire in base all’evolversi del Covid-19.

I premi consisteranno in confezioni di prodotti locali offerti da aziende del territorio. Le opere dei primi tre classificati, le segnalate e meritevoli saranno pubblicate sul sito internet del Comune e in una edizione stampata, sponsorizzata dall’azienda “La Bottega di Sadurano” di Castrocaro Terme.