La nota del Comune di Cesena

La Giunta comunale di Cesena ha deliberato il rimborso delle spese del trasporto scolastico non usufruito dai ragazzi negli ultimi mesi dell’anno scolastico a causa dell’emergenza Covid-19. Per richiedere il rimborso, c’è tempo da lunedì 20 luglio fino a mercoledì 19 agosto, sarà sufficiente rispondere all’sms che il Comune ha inviato in queste ore a tutte le famiglie che avevano attivato l’abbonamento per l’anno scolastico 2019-2020. Nello specifico, si tratta di 419 alunni delle Scuole dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado, dei quali 389 hanno regolarmente pagato l’abbonamento scolastico, 15 hanno invece usufruito dell’abbonamento gratuito del terzo figlio e 9 hanno acquistato l’abbonamento per il TPL anche se ammessi al trasporto scolastico comunale. Altri 6 utenti invece hanno ottenuto il rimborso completo sulla base dei valori ISEE.

“Le famiglie – commenta l’Assessora alla Mobilità sostenibile e alla Viabilità Francesca Lucchi – attendono questa misura. Chiaramente si tratta di un piccolo aiuto che offre una risposta concreta a tutti coloro che non hanno potuto usufruire del proprio abbonamento per 4 mesi sui 10 complessivi. Dopo la sospensione delle lezioni e con il lockdown il trasporto pubblico scolastico ha interrotto il servizio che ripartirà il prossimo settembre con l’avvio del nuovo anno. Per i 221 utenti che fruiranno nuovamente del trasporto scolastico la quota di rimborso spettante verrà automaticamente scalata dall’importo dovuto per il 2020/2021”.

La compensazione alle famiglie degli studenti iscritti al trasporto scolastico comunale e che hanno regolarmente pagato l’abbonamento scolastico 2019/2020, sarà attuata con 2 diverse modalità: Rimborso monetario o Sconto sulla tariffa del nuovo abbonamento 2020-2021, per la quota corrispondente al periodo di mancata fruizione. Le famiglie che non hanno rinnovato l’iscrizione per il nuovo anno potranno essere rimborsate tramite accredito sul conto corrente del genitore/referente, con le seguenti modalità: ogni genitore/referente (168 studenti) che ha provveduto all’iscrizione per l’a.s. 2019/20 sarà preavvisato con SMS. Successivamente ad ogni indirizzo mail sarà inviato un link personalizzato per accedere al modello online di richiesta nel quale l’utente dovrà inserire il proprio codice IBAN che sarà utilizzato per l’accredito. Le famiglie che invece hanno rinnovato l’abbonamento per l’anno scolastico che inizierà a settembre otterranno uno sconto che verrà applicato sul costo dell’abbonamento scolastico 2020/2021. Anche in questo caso saranno avvisate tramite SMS in merito allo sconto che sarà applicato sulla tariffa.