Area gioco in un parco (foto di repertorio shutterstock)

Riportiamo la nota del Comune di Forlì

Dopo l’ok del Governo e l’adozione dell’ultimo Dpcm recante ulteriori misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid-19, anche a Forlì si è detto addio ai nastri di delimitazione delle aree gioco.

“Sono state definitivamente rimosse le bandelle di interdizione alle aree gioco di tutto il territorio comunale. Finalmente i più piccoli potranno tornare a divertirsi sulle attrezzature ludiche collocate in quasi tutte le aree verdi del forlivese.” A renderlo noto è l’Assessore con delega al verde urbano Giuseppe Petetta che aggiunge: “l’involuzione dell’epidemia e il via libera del Governo, ci hanno permesso di fare un bellissimo regalo ai nostri bambini che con la sospensione delle attività educative e del lockdown hanno vissuto – loro malgrado – mesi di forzata reclusione. Ovviamente la riapertura delle aree gioco è avvenuta nel rispetto delle linee guida emanate dal dipartimento per le politiche della famiglia, riservando un’attenzione particolare alla pulizia degli arredi e delle attrezzature.

Va da sé che l’attenzione di questa Amministrazione rimane alta” – conclude l’Assessore Petetta – “dobbiamo ricordarci che l’emergenza epidemiologica è ancora in corso e per questa ragione non possiamo e non dobbiamo abbassare la guardia”.