Seminari online dedicati a bar, ristoranti, parrucchieri, estetiste, commercio al dettaglio

CNA giudica positivamente le notizie sull’apertura delle attività economiche lunedì 18 maggio. “Come CNA abbiamo fatto sentire forte la voce delle nostre imprese, in particolare nei confronti della Regione, poiché rischiavano di essere gravemente penalizzate. Ci riferiamo in particolare alle attività artigiane del benessere, della ristorazione e degli esercizi pubblici oltre che del commercio. Imprenditori che si sono mossi da tempo nel fare investimenti per assicurare il distanziamento fisico e la ripresa in sicurezza e che sono abituati da anni a rispettare norme igieniche ferree”, lo affermano Lorenzo Zanotti e Franco Napolitano, rispettivamente presidente e direttore generale di CNA Forlì-Cesena.

“In una fase come questa, è emersa l’importanza del ruolo di un’associazione come la nostra: le imprese hanno trovato in CNA un punto di riferimento sia per quanto riguarda la rappresentanza nei confronti delle istituzioni, sia per la consulenza e il supporto che abbiamo garantito alle imprese in materia di sicurezza sul lavoro e di tutta la normativa che si è susseguita in maniera a dir poco convulsa. Ancora una volta, è emerso il fatto che insieme si è più forti. Ora siamo al fianco delle imprese per accompagnarle nelle riaperture, con supporto e informazioni di qualità, per poter lavorare in sicurezza, a tutela della propria salute e di quella dei clienti”.

Come riaprire le attività in sicurezza, rispettando regole e obblighi attualmente previsti per la Fase 2? Per supportare le imprese, CNA ha organizzato tre webinar, seminari online, per venerdì 15 maggio in orari diversi dedicati ai settori che riapriranno lunedì 18 maggio. Sarà richiamato il Nuovo Protocollo sicurezza per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro, siglato dal Governo e dalle parti sociali lo scorso 24 aprile. Inoltre saranno presentate linee guida e protocolli su come tradurre le disposizioni vigenti nei diversi settori.

Appuntamento dunque venerdì 15 maggio: si partirà alle ore 10.30 col webinar dedicato al commercio al dettaglio, per continuare alle ore 15.00 con quello dedicato al settore agroalimentare, compresi i pubblici esercizi (bar, ristoranti ecc.), e concludere alle ore 17.00 col settore benessere (parrucchieri, estetiste, tatuatori…).

I webinar, della durata di circa un’ora, saranno tenuti dai consulenti del Servizio Ambiente e Sicurezza CNA e dai responsabili delle unioni di settore di riferimento.

Tutti i webinar sono gratuiti, previa iscrizione dal sito www.cnafc.it, è possibile partecipare sia collegandosi da PC che da smartphone.