Intensificati i controlli nelle giornate di sabato, Pasqua e lunedì

Intensificati i controlli nelle giornate di sabato, la domenica di Pasqua e Lunedì. Saranno  infatti 16 le pattuglie della Polizia Locale in servizio in questi giorni di festa per contenere al massimo il rischio di diffusione del Coronavirus per eventuali spostamenti, soprattutto verso la Riviera.

“Oltre alla nostra Polizia Locale – dice il Vicesindaco di Forlì Daniele Mezzacapo – saranno in campo tutte le forze dell’ordine, Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza, che presidieranno le principali arterie stradali e in special modo la Cervese, la Via Emilia, la Via Bidente, Viale Roma e la via Ravegnana. C’è infatti il rischio che qualcuno voglia farsi il giro fuori porta e questo, purtroppo non possiamo permettercelo”.

“Solo mantenendo altissima l’attenzione riusciremo a superare questo momento – prosegue il Vicesindaco di Forlì Mezzacapo -, ma è indispensabile che le disposizioni stabilite dal Governo e dalla Regione vengano rispettate senza alcuna eccezione. La nostra amministrazione sta facendo ogni sforzo possibile per mettere in campo risorse economiche e strumentali per contrastare la diffusione del virus.

Dal sacrificio di ognuno di noi dipende la velocità con cui usciremo dall’emergenza. I prossimi giorni saranno quelli cruciali, quelli decisivi, capiremo se in effetti saremo riusciti a contenere la diffusione del virus che in altre zone purtroppo sta avendo effetti tragici.

Noi finora siamo stati più fortunati perché nel nostro Comune l’epidemia non è stata così devastante come da altre parti, ma non per questo che dobbiamo mollare di un millimetro. Dobbiamo continuare a fare la nostra parte rimanendo a casa”.

In un mese la Polizia Locale ha controllato 3000 persone e 9000 esercizi pubblici e commerciali. Sono state elevate centinaia di multe. Il decreto governativo prevede una multa da 400 euro per chi viene trovato in giro a piedi senza una motivazione valida e 533 euro agli automobilisti.