Al momento il dato complessivo è di 42 casi positivi di cui 5 ricoverati in ospedale e 37 in isolamento domiciliare

Nella mattinata di ieri il sindaco di Meldola Roberto Cavallucci ha affiancato gli agenti della Polizia Municipale ed il Commissario Andrea Gualtieri nelle azioni di controllo a tutela della salute pubblica sia nel centro che presso i tre supermercati presenti nel paese. “I Vigili urbani -s crive il sindaco in una notta – a cui va un sentito ringraziamento per il lavoro che svolgono ogni giorno, hanno controllato 32 veicoli in circolazione senza riscontrare alcuna violazione alle norme introdotte per l’epidemia Covid-19; presso i supermercati le file delle persone erano ordinatamente composte rispettando la distanza prevista dalle misure in vigore. I dati ricevuti su Meldola ci informano che abbiamo un nuovo caso di positività (non è alla Drudi); il dato complessivo è pertanto di 42 casi positivi di cui 5 ricoverati in ospedale e 37 in isolamento domiciliare (un caso in più rispetto a ieri). Sono arrivati i risultati di 2 tamponi relativi agli operatori e sono negativi. Siamo in attesa di conoscere l’esito dei dieci mancanti; vi informerò appena possibile. Come Amministrazione proseguiamo con il massimo impegno e invito come sempre tutti a restare a casa; in questo senso stiamo continuando con l’attività di sensibilizzazione svolta dagli operatori della Protezione Civile che percorrono le vie della Città diffondendo il messaggio audio. Un enorme grazie a tutti loro. Sono consapevole che il prolungarsi di questa quarantena inizia a pesare a tutti noi, ai bimbi a cui è difficile spiegare di dover restare a casa, a molti anziani che rischiano di sentirsi soli, a chi ha attività che sono chiuse; tutti quanti siamo preoccupati per la salute e per il difficile quadro economico in cui ci troviamo. Questa situazione accomuna tutti senza distinzione alcuna; dobbiamo far leva sul nostro sentimento di solidarietà e di forza. Uniti ce la faremo!”