La festa sabato 22 febbraio

Carri, maschere, musica e coriandoli: l’atmosfera carnevalesca sta per invadere sabato 22 febbraio i quartieri della zona Ovest di Forlì. L’atmosfera carnevalesca si sente nell’aria e vuole animare i quartieri della zona ovest di Forlì. Ed è per questo che i quartieri Romiti – San Varano – Quattro  – Cava e Villanova si stanno preparando al grande evento che coinvolgerà tutti i bambini della città di Forlì. Vi sarà una collaborazione importate tra i quartieri, le associazioni genitori delle scuole dell’istituto comprensivo n° 5 Tina Gori e le parrocchie dei quartieri partecipanti. Quarta edizione del carnevale insieme della zona ovest di Forlì, con i carri allegorici ed i gruppi mascherati che attraverseranno una parte vasta della zona partendo dal parco Bertozzi di Via Sillaro nel quartiere cava per concludere la sfilata e la festa nel  parcheggio palasport Villa Romiti (Quartiere Romiti). Ad accompagnare l’evento ci saranno anche iniziative di ogni genere dai giochi, ai balli di gruppo a qualsiasi tipo di divertimento per tutti bambini. Per la festa finale stand con una mega merenda per tutti a base di dolci. Maschere, musica, coriandoli e stelle filanti saranno protagoniste per il “Carnevale insieme” 2020. I volontari della zona ovest di Forlì unitamente ai suoi ragazzi  si stanno preparando,  per  animare l’atmosfera carnevalesca della zona ovest il 22 febbraio 2020.

Il progetto “Carnevale Insieme 2020” è divenuto, negli anni, un tratto peculiare della Zona Ovest; vede il coinvolgimento di insegnanti, genitori e ragazzi che vivono nei diversi Quartieri. La progettazione e preparazione dei carri allegorici coinvolge tante persone, richiede tempo e impegno nei mesi che precedono la festa e sostiene la partecipazione attiva alla festa.

Negli ultimi anni si è osservato un buon coinvolgimento di adolescenti e giovani, e si ritiene che anche tale esperienza possa essere una opportunità di integrazione, impegno e responsabilità verso il territorio;  “Carnevale insieme sarà – affermano dal comitato del Quartiere Romiti -  occasione di crescita e apprendimento e impegno per tutti, prevederà idee e collaborazioni diverse, consentirà esperienze su vari mestieri e lavori che vedranno coinvolti adulti in qualità di esperti artigiani e ragazzi insieme. Costi che, al di là della fantasia per la realizzazione dei propri carri, sono cresciuti perché le nuove norme impongono restrizioni, valutazioni e attenzioni  la Zona Ovest sarà presente per far divertire grandi e piccini”.

“Come in passato  – spiega il coordinatore del quartiere Romiti e della Zona Ovest di Forlì Maurizio Naldi – sono state imposte regole ben precise, capiamo la necessità di fare tutto all’interno delle regole e non vogliamo certo disattenderli. Però abbiamo visto che vi è molto interesse e attenzione per il lavoro dei quartieri. I ragazzi e volontari che stanno lavorando sono  legati dalla voglia di fare e stare insieme per il bene del proprio territorio. Verso questi ragazzi e volontari va data attenzione per quello che fanno, in quanto  sono una ricchezza per la città, e mettono tutto il cuore e passione per svolgere tali attività.”

Gli organizzatori della manifestazione comunicano che a tutti coloro che volessero raggiungere la manifestazione si consiglia, di parcheggiare in zone individuate nei seguenti punti: parcheggio supermercato eurospin di viale bologna (quartiere cava), parcheggio supermercato conad sito in piazzale Pier Luigi Giovagnoli (quartiere cava), parcheggio di via Locchi e Martiri delle Foibe ( quartiere Romiti ) ed infine parcheggio adibito all’interno dell’area verde della parrocchia santa maria del voto in Romiti  sita in via valeria (quartiere romiti).