La Polizia ritrova il ladro in meno di 24 ore

La Polizia di Stato ha denunciato un cittadino straniero di origini marocchine, residente in città, per furto aggravato in danno di un supermercato di una grande catena alimentari. L’episodio si è consumato qualche giorno fa, su segnalazione dell’addetto alla sicurezza, che ha chiamato la Polizia per denunciare che un individuo era uscito dalla porta riservata all’ingresso, approfittando del momento dell’apertura con l’arrivo di clienti, portandosi al seguito un carrello contenente generi vari. L’addetto alla sicurezza non era riuscito a fermarlo, poiché a sua volta non aveva assistito alla scena, ma era stato chiamato ad intervenire da una cassiera che si era accorta della mossa fulminea dell’individuo. All’arrivo della Volante dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura, gli agenti hanno raccolto le testimonianze e ottenuto la targa di un auto sospetta che era stata notata allontanarsi troppo frettolosamente da quel luogo. La mattina seguente, l’auto è stata individuata a Forlì, nei pressi di un condominio. Gli agenti hanno quindi accertato chi me avesse la disponibilità, identificando lo straniero 36enne, già conosciuto per altri fatti analoghi, il quale ormai vistosi scoperto, ha consegnato la refurtiva, che è stata poi restituita alla direzione del supermercato. Nei confronti dell’uomo, è scattata la denuncia per furto aggravato.