Emesso provvedimento di ripristino della detenzione

È stata arrestata l’autrice del tentato furto al Globo avvenuto qualche giorno fa, quando le Volanti della Polizia avevano intercettato e identificato il suo complice a bordo del motoveicolo sul quale la coppia si era data alla fuga. Si tratta di una 27enne marocchina residente in città, già conosciuta per precedenti in materia di reati contro il patrimonio.

La donna è stata catturata dalla Polizia di Frontiera di Ventimiglia, che l’ha ricevuta in consegna dalla Polizia francese per respingimento. Sul conto della donna è stato emesso provvedimento di ripristino della detenzione, disposto dalla magistratura di Sorveglianza di Bologna che, in ragione della violazione delle prescrizioni, e in particolare l’aver commesso nuovi reati, ha revocato il beneficio dell’affidamento in prova ai servizi sociali in corso di esecuzione in relazione a pregresse condanne detentive ormai definitive. La donna, probabilmente, stava cercando di nascondersi all’estero proprio per evitare di tornare in carcere, prevedendo che quel beneficio le sarebbe stato revocato dopo essere stata scoperta a commettere un furto.