L’intervento a cura del Servizio Area Romagna.

In seguito alle copiose precipitazioni che nel febbraio-marzo 2018 avevano colpito diversi territori della regione, si erano segnalati danni anche nel territorio comunale di Santa Sofia, dove era crollata una porzione del muro di sostegno in pietra della strada comunale via della Foresta, all’intersezione con la strada provinciale 4 del Bidente, in località Corniolo.

Il Servizio Area Romagna dell’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile, in accordo con il Comune di Santa Sofia, ha redatto un progetto per consentire la circolazione in sicurezza sulla strada, nel tratto interessato dal dissesto, e ha programmato un intervento che prevedeva la realizzazione di un muro di sostegno in cemento armato, con il relativo drenaggio. I lavori, finanziati nell’ambito del Piano dei primi interventi urgenti contenuti nell’Ordinanza del Capo Dipartimento Protezione civile n. 533/2018 per un importo di 105.000 euro, sono stati eseguiti dall’impresa Brizzi Costruzioni s.n.c. di Casteldelci (RN) fra luglio e settembre. La direzione lavori è stata seguita dai tecnici del Servizio Area Romagna.

“Ora, a conclusione dei lavori, esprimo soddisfazione per quanto realizzato – dice il Sindaco di Santa Sofia Daniele Valbonesi. Garantire una viabilità libera da ostacoli è una priorità e questo è ancora più importante quando parliamo di frazioni. I servizi sono fondamentali per mantenere vivi i territori di montagna e ringraziamo il Servizio Area Romagna e, in particolare, Mauro Vannoni per il contributo a questo intervento.”