Parte del ricavato delle iniziative sarà devoluto alla Casa Rifugio per le donne vittime di violenza del Comune di Forlì

In questo tempo in cui la violenza contro le donne è drammaticamente attuale, il Soroptimist Club di Forlì si unisce alle tante iniziative organizzate in occasione del 25 novembre, “Giornata internazionale contro la violenza sulle donne”. L’appuntamento è al negozio Fuori Luogo, in via G.Regnoli 52, (negozio alla cui apertura il Club forlivese ha contribuito attivamente); in questo spazio, dedicato alla vendita di capi di abbigliamento ed accessori realizzati in gran parte da donne carcerate o che vivono in condizioni di svantaggio, il 25 novembre prossimo, alle ore 17.00 si terrà un “Orange Tea Party”, aperto a tutti, per ribadire il sostegno alle iniziative di tutela nei confronti delle donne; saranno presenti la Presidente, Anabela Ferreira e le socie del Club. Tale sostegno si tradurrà nel gesto concreto di destinare il 25% del ricavato delle vendite effettuate nel negozio durante tutta la settimana, dal 25 al 30 novembre, alla Casa Rifugio per le donne vittime di violenza, del Comune di Forlì. Per l’occasione le vetrine verranno allestite con articoli di colore arancio, creati dalla Sartoria Sostenibile del carcere di Forlì.

Un’azione concreta, portata avanti sotto il segno del colore arancione, scelto dal Soroptimist International, per ribadire ancora una volta l’importanza della dignità di ogni persona.