Le altre hanno optato per una stella cometa

Confermati per 12 parrocchie forlivesi gli allestimenti delle luminarie natalizie, mentre le altre hanno scelto dfi inserire una  stella cometa sulla facciata. Oltre a San Mercuriale, saranno illuminati a festa i campanili della Santissima Trinità, di San Michele Arcangelo in Malmissole, di San Giacomo e San Cristoforo in Poggio (Barisano), di San Pietro e San Paolo in Roncadello, di San Giorgio in Trentola, di Santa Maria in Lampio in Villafranca, di Santa Maria in Acquedotto, di San Lorenzo in Noceto, di Santa Maria Maddalena in Villagrappa, di Santa Maria in Laterano in Schiavonia e di San Martino in Ladino. Saranno addobati con fili di luci a led che partono dalla sommità fino ad arrivare quasi alla base del campanile, per ottenere un spettacolare effetto scenografico.

Altre 15 chiese invece hanno scelto di addorbbarsi con una stekka cometa. Si tratat delle chiese di Santa Lucia, San Filippo, San Pellegrino, San Martno in Barisano, San Giovanni Battista in Coriano, San Benedetto Abate, Pieve Quinta, Santa Caterina da Siena, San Giuseppe Artigiano, San Pio X in Ca’ Ossi, Pieve di San Martino in Strada, Sant’Apollinare in Collina, San Pietro e Paolo in Grisignano, Villa Rovere e Santa Maria del Voto in Romiti saranno addobate con una stella cometa.