Oltre 100 addetti al lavori, ci saranno autobus sostitutivi per i viaggiatori

Nelle giornate di sabato 12 e domenica 13 ottobre la circolazione dei treni tra le stazioni di Faenza e Cesena sarà sospesa per eseguire lavori di potenziamento tecnologico dell’infrastruttura. Sono quindi previste modifiche al programam dei treni regionali e a lunga percorrenza con cancellazioni, limitazioni, variazioni di percorso e nuovi treni. Un servizio sostitutivo di autobus sarà istituito per i viaggiatori diretti a Rimini da Faenza o dalle stazioni successive e viceversa; previsto un collegamento con autobus anche fra Cesenatico e Rimini. Nelle stazioni sarà potenziata l’assistenza alle persone in viaggio.

I tecnici di RFI e delle ditte appaltatrici al lavoro saranno oltre cento e 20 i mezzi che si occuperanno dei lavori.. Fra gli interventi in programma: l’impermeabilizzazione del ponte sul fiume Savio, attività propedeutiche alla realizzazione di un nuovo binario per la gestione delle precedenze nella stazione di Forlì e prove tecniche dei nuovi sistemi di gestione della circolazione a Forlì e fra Forlì e Villa Selva. Funzionali ad elevare gli standard prestazionali della linea, gli interventi rientrano nel progetto di velocizzazione della direttrice Adriatica-Bologna – Lecce, che consentirà ai treni di viaggiare fino alla velocità massima di 200 chilometri orari.

L’orario ferroviario in vigore nelle sole due giornate indicate è consultabile nelle stazioni e sui sistemi informatici e di vendita dove, digitando stazione di partenza, arrivo e data del viaggio, è possibile verificare in automatico l’offerta alternativa. Inoltre, sul sito dell’impresa ferroviaria, nella sezione Orari regionali digitali, è possibile scaricare le fiches con l’orario completo dei treni regionali dell’Emilia Romagna nei due giorni interessati dai lavori.