Oggi il saluto delle autorità e il rito funebre

Erano presenti i più alti livelli della dirigenza sportiva italiana e internazionale, domenica 16 settembre, presso il Salone Comunale di Forlì per omaggiare il compianto amico Bruno Grandi. Un commosso abbraccio ai familiari è arrivato infatti dal Sindaco Gian Luca Zattini, dal Vicesindaco Daniele Mezzacapo, giunti per l’occasione anche Morinari Watanabe, presidente della Federazione Mondiale Ginnastica, Giovanni Malagò, presidente del CONI, Gherardo Tecchi, presidente della Federazione Italiana Ginnastica, Franco Carraro e Mario Pescante già presidenti del CONI e tanti altri. Rappresentate anche tutte le Società sportive forlivesi.
Lunedì 16 settembre alle ore 13.30 si svolgerà l’ultimo saluto nel Salone Comunale per proseguire con il corteo funebre che raggiungerà la Parrocchia di San Giovanni Evangelista in Via Angeloni. Qui si celebrerà il rito funebre a partire dalle ore 14.30. 

 

Anche Confedilizia si unisce al ordoglio per la scomparsa di Bruno Grandi
“Lo ricordiamo – sottolinea Carlo Caselli, presidente provinciale di Confedilizia – oltre che come grandissimo dirigente sportivo, anche come uomo sensibile e di notevole umanità. Lo scorso 29 dicembre a noi di Confedilizia fece il bel regalo di presenziare alla donazione di un defibrillatore portatile da parte della nostra Associazione all’ Associazione sportiva Incontro Senza Barriere, che propone attività sportiva e ricreativa per persone diversamente abili”. Caselli, inoltre, racconta: “Quel giorno Grandi nel suo breve intervento richiamò con decisione l’aspetto educativo dello sport. Si intrattenne poi con tutti noi, tra cui i volontari e alcuni ragazzi diversamente abili di Incontro Senza Barriere, e tra le altre cose, sorridendo, ci disse: ‘Se mi incontraste per strada non esitate per favore a salutarmi se non lo facessi io per primo. Mi farà senz’altro piacere rivedervi. Mi scuso per questo ma non sono un buon fisionomista’. Un grande!”.