Trovati alcuni quintali di merce in cattivo stato di conservazione

Nell’ambito del potenziamento dei servizi predisposti dal Comando Provinciale Carabinieri Forlì Cesena e finalizzati alla tutela della salute pubblica, svolti in collaborazione con il Nucleo Carabinieri Tutela della Salute, nella mattinata del 17 agosto 2019, in Forlì, militari della locale Compagnia Carabinieri, unitamente a personale del N.A.S. di Bologna, hanno eseguito ispezioni igienico-sanitarie nei confronti di due esercizi commerciali del centro storico, gestiti da cittadini stranieri. Nel corso dei controlli, entrambi i titolari degli esercizi commerciali sono stati denunciati in stato di liberta’ poiché sono stati rinvenuti e sequestrati complessivamente alcuni quintali di merce (frutta, verdura e carne) in cattivo stato di conservazione. Inoltre, sono state contestate violazioni amministrative per un valore di alcune miglia di euro, poiche’ venivano riscontrate diverse violazioni della normativa igienico sanitaria. Il N.A.S. provvederà a comunicare gli esiti dei controlli alla locale AUSL per eventuali provvedimenti di competenza.