Spazi più ampi per la farmacia e i servizi CUP

Giovedì 1 agosto, alle ore 9.30, sono stati inaugurati i nuovi spazi della Farmacia Comunale “Cavallucci” di Santa Sofia, realizzati nel piano triennale delle opere pubbliche 2018 – 2020. Dopo il restauro e la riqualificazione degli immobili e un primo trasloco della Farmacia, ora i lavori sono terminati e tutti gli spazi potranno finalmente essere fruibili. Il progetto di ampliamento della farmacia, redatto dall’Ingegnere Giovanna Pondini e dall’Architetto Paolo Prati e realizzato dalla ditta Milanesi srl, ha previsto un adeguamento sismico dei locali, oltre al risanamento conservativo e alla riorganizzazione degli spazi interni.

L’importo del primo stralcio di lavori ammonta a complessivi € 170.000,00, finanziati per € 70.000,00 con contributo della Fondazione della Cassa dei Risparmi di Forlì, per € 84.000,00 con mutuo contratto con cassa Depositi e Prestiti e per € 16.000,00 con fondi propri comunali.

“Finalmente i cittadini e gli operatori hanno a disposizione spazi più ampi e meglio organizzati – dice il Sindaco di Santa Sofia Daniele Valbonesi – e di fianco alla farmacia troverà posto lo sportello CUP, servizio fondamentale per la popolazione e facilmente raggiungibile perché nel centro del paese. Inoltre, nell’androne comunale è stato installato un defibrillatore donato dalla Pro Loco Santa Sofia: un dispositivo che può rivelarsi di importanza salva vita, collocato proprio a ridosso della piazza cittadina. Siamo grati per questo gesto che va a vantaggio di tutto il nostro paese, della popolazione e dei numerosi turisti.” Oltre a questo, nella mattina del primo agosto è stato anche presentato alla popolazione il nuovo medico di base, dottor DeCaro, in servizio a partire dal giorno stesso, ricevendo i pazienti lunedì e giovedì dalle 17.30 alle 18.30 e martedì, mercoledì e venerdì dalle 8.00 alle 9.00, nell’ambulatorio presso l’Ospedale Nefetti.

“L’arrivo di un nuovo medico che sostituisse il dottor Bertini è stato fortemente voluto dall’Amministrazione e, in tal senso, abbiamo lavorato in squadra con l’ASL – dice l’Assessora alla sanità Ilaria Marianini. Siamo lieti di poter presentare ai cittadini il dottor DeCaro e, nella stessa occasione, di accoglierli in un nuovo sportello C.U.P. più comodo e accessibile, senza barriere architettoniche. Ci tengo a sottolineare che gli sportelli C.U.P. con sede all’Ospedale Nefetti resteranno attivi e non subiranno variazioni negli orari di apertura. Il nuovo Centro Unico di Prenotazione, invece, sarà aperto di martedì e giovedì dalle 15.30 alle 18.00, ed è destinato a trasformarsi in un FarmaCup gestito direttamente dalla Farmacia.”