A proclamare la protesta nazionale sono unitariamente Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti.

Domani, mercoledì 24 luglio, sciopero nazionale interesserà tutto il settore dei trasporti, con un’appendice per venerdì 26 relativa a quello aereo. A proclamare la protesta nazionale sono unitariamente Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti. La conseguenza sul trasporto locale è che a Forlì-Cesena non sarà garantito il servizio di trasporto pubblico locale dalle 9 alle 13. Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti dell’Emilia Romagna con questo sciopero intendono “dare sostegno alla piattaforma unitaria di proposte ‘Rimettiamo in movimento il Paese’ indirizzata al Governo.