Temporali in arrivo

La Protezione civile ha emesso un’allerta meteo di colore giallo per la giornata di lunedì 15 luglio a causa di temporali.

Il transito di un minimo depressionario determinerà per la giornata di lunedì 15 luglio un deciso aumento dell’instabilità con pioggie diffuse con valori areali comrpesi tra 10 e 30 mm/24h. Le precipitazioni assumeranno carattere temporalesco anche di tipo organizzato. I fenomeni inizieranno sul settore occidentale delle regione per poi interessare progressivamente il rimanente territorio. I temporali sono previsti più intensi sull’intero settore appenninico-pedecollinare e pianure occidentali con valori puntuali che potranno raggiungere 50-100 mm sull’intero evento. Graduale attenuazione ed esaurimento dei fenomeni in serata.

La nuvolosità sarà compatta sul territorio regionale associata a piogge e temporali, che localmente potranno risultare anche di forte intensità sulle aree appenniniche e sulle zone adiacenti; graduale attenuazione ed esaurimento delle precipitazioni a partire dal tardo pomeriggio. Temperature: massime in sensibile diminuzione, tra 23 e 25 gradi. Venti: deboli in prevalenza dai quadranti orientali , possibili raffiche di forte intensità sulle aree interessate dall’attività temporalesca. Mare: mosso ma con moto ondoso in attenuazione dalle ore serali.

Si raccomanda di mettere in atto le opportune misure di autoprotezione fra le quali, in questo caso, fissare gli oggetti sensibili agli effetti della pioggia e della grandine o suscettibili di essere danneggiati; prestare attenzione alle strade eventualmente allagate e non accedere ai sottopassi nel caso li si trovi allagati. L’allerta completa si può consultare sul portale Allerta meteo Emilia Romagna (https://allertameteo.regione.emilia-romagna.it/) e anche attraverso twitter (@AllertaMeteoRER); sul portale sono presenti anche molti altri materiali di approfondimento, tra i quali le indicazioni su cosa fare prima, durante e dopo le allerte meteo, nella sezione “Informati e preparati” (http://bit.ly/allerte-meteo-cosa-fare).