Questa sera serata a sostegno della sua candidatura a Vecchiazzano

“L’ambiente, il verde, l’economia circolare e il superamento dei termovalorizzatori sono tra le mie priorità”, lo affrma il candidato sindaco per il centrosinistra Giorgio Calderoni. Che prosegue: “E per questo credo sia  necessario incentivare e favorire pratiche di economia circolare, i rifiuti possono diventare risorse senza inquinare, portare la  differenziata all’85% e il riciclo al 60% è un obbiettivo per me fondamentale, anche prima del 2030. “La raccolta porta a porta, deve essere gestita e sempre più a dimensione di cittadino, ma è l’unica via percorribile per il bene nostro e dei nostri nipoti. Un sistema di raccolta vicino al cittadino e veloce per le aziende, trasparente nel tariffe e nel funzionamento. E per fare questo credo sia necessario istituire un ‘centro d’ascolto’ per dare risposte veloci, anche telematiche, ai cittadini per domande, richieste e segnalazioni. Per quanto riguarda i Termovalorizzatori credo che tramite queste buone pratiche e attraverso un efficiente sistema di raccolta si possa arrivare prima del 2030 al superamento della combustione. Forlì deve essere una città amica degli animali e a loro dimensione, promotrice di prodotti biodegradabili e a marchio PEF, cioè prodotti con impronta ambientale. Una città più pulita, dove cittadini, animali e ambiente vivano in armonia, questo è il mio obiettivo.”

Giorgio Calderoni sarà presente questa sera alle ore 19.30 all’Arena del Liscio di Vecchiazzano per una serata asostegno della sua candidatura. Menu fisso a 10 euro con la musica di Sofia e Ale. Giorgio sarà presente per incontrare cittadini e sostenitori.