Tra le novità l’adesione di una scuola d’infanzia

Si è concluso il 22 maggio il progetto di educazione stradale che Fiab Forlì, da diversi anni, promuove nelle scuole del territorio. Trecentoventi fra bambini e ragazzi, suddivisi in sette scuole, hanno partecipato alle attività quest’anno. Due le novità: l’adesione di una scuola dell’infanzia – il Giardino dei sogni – e di una secondaria superiore – il liceo scienze umane di Forlimpopoli. Ai ragazzi del liceo, gemellato con il Morgagni di Forlì nell’iniziativa “Pedalata dei licei”, Fiab ha proposto, non solo la pedalata, ma anche una lezione collettiva in classe. Invece con i bambini della scuola dell’infanzia del Ronco si è sperimentato per la prima volta l’utilizzo della pista ciclabile didattica del parco pubblico A. Raffaelli, di via D. Bazzoli alla Cava. Ciò grazie alla collaborazione con il comune di Forlì che ha dato il patrocinio e ha coadiuvato il trasporto di bambini, maestre e biciclettine dal Ronco alla Cava. I bimbi hanno potuto imparare le più semplici regole della strada, divertendosi e socializzando all’aria aperta. “È stato un anno molto positivo e pieno di soddisfazioni”, riferisce Chiara Casali, che da un paio di anni segue questo progetto con la presidente Maura Ventimiglia.”