Hanno usato una parte del loro monte ore per l’Alternanza Scuola-Lavoro sviluppando un’idea imprenditoriale

Dai banchi di scuola, anzi per essere più precisi, da quelli dell’Alternanza scuola–lavoro hanno creato un’Impresa Cooperativa Simulata con l’obiettivo di valorizzare il patrimonio architettonico e i beni museali del Liceo Morgagni di Forlì. Circa 12 fra ragazze e ragazzi delle classi terze, quarte e quinte, appartenenti ai tre indirizzi della scuola (classico tradizionale, linguistico, economico-sociale) hanno frequentato un corso di 30 ore, realizzato fra novembre 2018 e marzo 2019, presso la sede IRECOOP di Forlì. I ragazzi hanno utilizzato una parte del loro monte ore dedicato all’Alternanza Scuola-Lavoro sviluppando un’idea imprenditoriale all’interno di un progetto di Confcooperative Emilia Romagna, realizzato da IRECOOP e finanziato dalla Regione.

Il percorso, a cui hanno contribuito i funzionari di Confcooperative Forlì-Cesena, per la descrizione dei principi cooperativi e degli aspetti economici, e gli esperti della coop Ricercazione per la costruzione del gruppo e della presentazione finale, si è appunto concluso oggi con la presentazione di MORG.LIFE. Una vita imparando. La Impresa Cooperativa Simulata, di cui sono orgogliosamente soci. I soci della impresa cooperativa simulata hanno approfondito i contenuti culturali insieme al prof. Marco Servadei Morgagni, insegnante di Storia dell’arte, che ha fatto conoscere la storia dell’ex Collegio Aeronautico (sede dell’attuale Liceo) sorto intorno agli anni Trenta del secolo scorso in una zona di nuova urbanizzazione della città di Forlì. L’iniziativa è stata possibile anche grazie ai professori Alessandra Carloni e Dante Girardini, che l’hanno sostenuta partecipando alle lezioni e organizzando insieme ai ragazzi la presentazione finale.

Giunti ormai al termine del percorso, i soci della ICS “MORG.LIFE. Una vita imparando”  hanno presentato  la loro impresa, venerdì 29 marzo, nella Sala Icaro 1 del Liceo Morgagni di Forlì. Dopo  il saluto degli organizzatori, Dante Girardini professore del Liceo, e Francesco Pace, responsabile di IRECOOP ER per Forlì-Cesena, la presentazione da parte dei ragazzi  ha riguardato l’organizzazione aziendale, ruoli e funzioni, l’offerta dei servizi, la sostenibilità economica. Sono seguiti brevi interventi di Mauro Neri (Presidente di Confcooperative Forlì-Cesena),Morena Manni (Direttrice di IRECOOP ER), Lubiano Montaguti (vice sindaco di Forlì). Intorno alle ore 12.00 i soci della ISC “MORG.LIFE”  hanno accompagnato accompagnare gli ospiti in una visita guidata agli aspetti architettonici e artistici più caratteristici del Liceo.