A seguire incontro sulle feste e sulle tradizioni romagnole con Eraldo Baldini, Marco Viroli e Gabriele Zelli

Giovedì 21 marzo 2019, ore 20.45 nella Sala del Consiglio Comunale, in piazza Fratti, 2, Forlimpopoli, presentazione dell’edizione 2019 della Segavecchia. A seguire incontro sulle feste e sulle tradizioni romagnole con Eraldo Baldini, Marco Viroli e Gabriele Zelli. In apertura interverrà Mirco Campri, presidente Ente Folkloristico e Culturale Forlimpopolese, organizzatore della Segavecchia, che presenterà l’edizione 2019 della Festa di metà Quaresima. Mirco Campri porrà l’accento su come la Segavecchia sia stata salvata e su come il grande lavoro svolto dai tanti volontari riporterà già da quest’anno la Segavecchia ai suoi antichi splendori. 

La Segavecchia è viva e vegeta e torna più ricca e più forte che mai, perché la burocrazia non l’ha uccisa, anzi, al contrario, ne ha rafforzate le radici. A seguire, Eraldo Baldini, scrittore e antropologo, presenterà il suo libro:

“I giorni del sacro e del magico. Tradizioni «dimenticate» del ciclo dell’anno in Romagna” («Il Ponte Vecchio», Cesena). Nel libro di Baldini un intero capitolo è dedicato alla Segavecchia, ai suoi significati e ai suoi simbolismi.

Per concludere Marco Viroli e Gabriele Zelli racconteranno alcuni aneddoti tratti dai loro libri:
“Fatti e misfatti a Forlì e in Romagna” volume 1, 2 e 3.
 L’invito a partecipare è aperto a tutti, la serata è a ingresso libero.