Forlì SiCura: “Consulenza affidata a consigliere Pd”

E’ l’ora delle polemiche per Alea Ambiente. In commissione consigliare è emerso che la nuova società che gestisce la raccolta dei rifiuti avrebbe affidato a Jacopo Zanotti, consigliere Pd, un incarico di consulenza.
Lo fa notare Mario Peruzzini, capogruppo di Forlì SiCura: “In relazione a quanto emerso nella commissione consiliare odierna, riguardante l’udienza conoscitiva della società ALEA, è emerso che il consigliere Jacopo Zanotti sia stato destinatario di un incarico di consulenza insieme ad altro legale (Beleffi ex presidente Livia Tellus ed ex “responsabile del reperimento fondi” della campagna elettorale del partito democratico per Balzani Sindaco nel 2009) del medesimo studio, per un importo pro capite di 240€ come confermato dal dott. Contò. Forlì SiCura ha chiesto immediatamente copia di tutti gli atti e comunicazioni tra enti che hanno portato a tali incarichi e di tutti quelli affidati nel corso del corrente anno.

Forlì SiCura ritiene inqualificabile tale affidamento stante gli evidenti conflitti di interesse ed opportunità, tenuto conto dei circa 900 avvocati presenti ed operanti in provincia”.