Interviene il Soccorso alpino con l’elimedica

Alle ore 11.30 di domenica 12 agosto, è stato attivato il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico per la caduta di un ciclista lungo il sentiero 235, in località Comignolo. Il malcapitato, 54 anni residente a Chiusi della Verna, faceva parte di un gruppo di 7 ciclisti.

Perdendo il controllo del mezzo è rovinato a terra, riportando la sospetta frattura dell’arto superiore sinistro, e una contusione alla gamba destra. La zona dell’incidente non ha copertura telefonica, quindi alcuni dei compagni hanno dovuto spostarsi per qualche chilometro per riuscire a contattare i soccorsi.

Fortuna ha voluto che una squadra di terra del Soccorso Alpino si trovasse in zona, e in pochi minuti ha raggiunto il ferito; nel frattempo era in avvicinamento l’elimedica, che è stata fatta atterrare poco lontano dal paziente. Alle 12.15 il ferito era già in volo verso l’ospedale di Cesena