Tragico episodio avvenuto questa mattina a Cesenatico

CESENATICO – Un uomo di 50 anni è stato ritrovato senza vita nelle acque del porto turistico di Cesenatico. Il macabro ritrovamento risale alle intorno alle 8.30 di questa mattina così come si apprende dal verbale del 118.

 

Una squadra è giunta sul posto alle 8.45 e non ha potuto fare altro che constatare il decesso del 50enne. Ad una prima analisi si ritiene che l’uomo sia deceduto per annegamento e il ritrovamento della salma parrebbe avvalorare questa ipotesi.

 

La vittima è Davide Simonetti, cesenaticense che abitava nella prima periferia cittadina insieme ai genitori. Si ipotizza possa essersi trattato di un incidente, dato che l’episodio è avvenuto nei pressi della sua imbarcazione. Si tende ad escludere al momento l’ipotesi dell’omicidio ma le forze dell’ordine intervenute hanno transennato l’area a lungo per consentire di raccogliere tutti gli elementi necessari per ricostruire la dinamica dei fatti in maniera certa.

 

Non si hanno al momento altri dettagli sulla vicenda, e Vigili del Fuoco, Carabinieri e Capitaneria di Porto stanno investigando sulla faccenda.