I dettagli delle operazioni di controllo del territorio dei Carabinieri

Lo scorso fine settimana, i militari della Compagnia Carabinieri di Forlì, con l’impiego di più pattuglie, hanno svolto un servizio straordinario di controllo del territorio. Ecco nel dettaglio i risultati conseguiti.

Nella serata di sabato, i carabinieri della Stazione di San Martino in Strada hanno denunciato una donna di anni 35, rumena, senza fissa dimora, con  alcuni precedenti di polizia, poiché, a seguito di un controllo, è risultata inottemperante alla misura di prevenzione del divieto di ritorno nel comune di Forlì per anni 3 emessa dall’Autorità di Pubblica sicurezza.

 

I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, procedevano al controllo nella notte di domenica scorsa, in questo viale Italia, di un ravennate trentottenne, mentre si trovava alla guida di un’autovettura Opel Meriva. Nel corso del controllo, i militari hanno accertato che il conducente era sotto l’effetto di sostanze alcoliche, con tasso superiore a più del doppio del limite consentito, pertanto è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza alcolica e gli è stata ritirata la patente di guida.

Nella mattinata di sabato scorso, i carabinieri della Stazione di Ronco hanno denunciato un ragazzo minorenne per furto aggravato. Il giovane, unitamente ad altri complici che si sono dileguati subito dopo il furto, aveva asportato dall’interno di un negozio del centro commerciale “Punta di Ferro” alcuni capi di abbigliamento del valore di 200 € che erano stati occultati all’interno di uno zaino trovato nella disponibilità del giovane. La refurtiva trovata nella disponibilità del minorenne è stata immediatamente restituita all’avente diritto.