Questa mattina protesta degli studenti: “Politici aprite i libri e non la bocca”

Interviene il sindaco Drei nell’affaire Saviano. Dopo la polemica che ha tenuto banco negli ultimi giorni su un evento al liceo classico con obbligo di acquisto del libro che lo scrittore avrebbe presentato e dopo che Saviano stesso aveva rinunciato all’incontro per non strumentalizzare gli studenti, il sindaco Davide Drei è intervenuto sull’argomento.

Martedì in Consiglio comunale ha risposto al question time del Partito Democratico: “”Al di là degli errori commessi”, i ragazzi ci sono rimasti male, per cui martedì mattina “ho scritto a Saviano e al suo staff invitandolo nei prossimi mesi in città”.

E la conferma è arrivata: Saviano sarà a Forlì in primavera, data amcora da decidere, per un evento pubblico rivolto principalmente alle scuole e promosso dal Comune.

Tutto risolto? A parte una seduta del Consiglio comunale particolarmente agitata, questa mattina è stata la volta della protesta degli studenti del liceo classico Morgagni che ce l’avevano in particolare contro il mondo politico e la sua “strumentalizzazione”.

 

  •