Accordo del Comune con Ferrovie dello Stato

CESENA – Da questa notte la stazione ferroviaria di Cesena – come molte altre stazioni in Italia – resterà aperta per accogliere le persone senza fissa dimora che non riescono (quasi sempre per loro volontà) ad accedere ad altri servizi. Le Ferrovie dello Stato hanno accolto la richiesta dei Servizi Sociali del Comune di Cesena, che è esclusivamente motivata dalle basse temperature  e verrà limitata temporalmente alla durata dell’emergenza meteorologica.

Il servizio di apertura e l’accoglienza delle persone saranno supportati dalla presenza nella sala d’attesa della stazione (che è l’unico spazio che verrà aperto) degli operatori di strada, dei volontari della Protezione Civile e di un servizio di vigilanza attivato dall’ASP Valle Savio. L’Amministrazione comunale sta informando dell’apertura anche le Forze dell’Ordine, per gli eventuali controlli del caso.