Due denunce per truffa e circonvenzione di incapace

FORLI’ – I Carabinieri della Stazione di Villafranca, a termine di una specifica attività di indagine, hanno deferito in stato di libertà due venditori, un 36enne del luogo e il suo collega 51enne marchigiano, per truffa e circonvenzione di incapace. I due agenti di commercio porta a porta per un noto marchio di prodotti biomedici tra cui attrezzature per la deambulazione,  erano riusciti a conquistare la fiducia di un’anziana donna di Villafranca, alla quale a cominciare dal mese di marzo e sino alla fine di luglio del 2016,  hanno fatto sottoscrivere alcuni contratti per l’acquisto di diversi prodotti ed attrezzature per oltre €.60.000. Solo dopo diverso tempo, grazie ad una segnalazione dei familiari della donna, che vive sola, i Carabinieri hanno attivato gli accertamenti del caso, che si sono conclusi con la denuncia dei due all’autorità giudiziaria, per il raggiro dell’anziana, che non  era del tutto consapevole delle azioni poste in essere e quindi dei negozi giuridici prospettatile.