Cimatti

Inaugurazione sabato 1 giugno, ore 20

Si intitola “Ritrovamenti” la personale di Cristian Cimatti che aprirà i battenti sabato 1 giugno nei locali del Museo Archeologico di Forlimpopoli. L’inaugurazione è fissata alle ore 20, alla presenza dell’artista.

Organizzata dalla galleria “A casa di Paola” con il patrocinio del Comune di Forlimpopoli, la mostra potrà essere visitata fino al 7 luglio negli orari di apertura del Museo.

Scultore visionario e difficilmente etichettabile, Cristian Cimatti – che dal 2020 al 2023 è stato anche curatore della manifestazione “Roccambolesca” a Meldola – trasforma ceramica, metalli e parti organiche in opere ‘pungenti’, che propongono punti di vista differenti e suscitano nell’osservatore sensazioni contrastanti.

Fra i riconoscimenti più recenti, il premio della giuria popolare al concorso internazionale di ceramica BACC “La Forma del Vino” nel 2021, mentre nel 2022 ha conquistato il primo premio di scultura al concorso d’arte Campaldino e terzo posto a Vernice Art Fair di Forlì. Nel 2024 ha ottenuto il primo premio della sezione Scultura al concorso Caterina Sforza e Cosimo I dei Medici, Bagno di Romagna