Eliminazione biocumulo

Allo studio nuove modalità per garantire l’uso corretto

Nei giorni scorsi Alea, su indicazione del Comune di Forlimpopoli, ha rimosso il ‘biocumulo’ di via Yuri Gagarin. Il provvedimento è stata presa alla luce dell’uso scorretto dell’area. Qui, infatti, avrebbero dovuto essere accolti solo sfalci o piccole potature. Invece, in più di un’occasione, si sono registrati abbandoni di materiale di notevole dimensione, fra cui rifiuti di potature, che devono essere smaltiti seguendo altri canali. Per questo il Comune è stato costretto a intervenire varie volte per smaltire l’eccesso di potature e garantire il funzionamento corretto del biocumulo.

Di fronte al ripetersi di questa situazione e alle numerose segnalazioni dei cittadini, alla fine si è scelto di eliminare completamente il biocumulo. D’ora in avanti nell’area sarà vietato lo scarico di qualsiasi tipo di materiale, anche di piccole dimensioni.

Nel frattempo sono allo studio nuove modalità di biocumulo di quartiere, per garantire l’uso esclusivo dei residenti della zona.