edizione 2023 Di Corsa per l'ambiente
Edizione dello scorso anno: da sinistra, la Presidente Alea Ambiente, Simona Buda; il direttore Alea Ambiente, Gianluca Tapparini; e il Campione mondiale di plogging, il forlivese Marco Cortesi

Sabato 27 aprile a Rocca San Casciano, l’iniziativa itinerante ideata ed organizzata da Alea Ambiente per coinvolgere i cittadini del bacino servito dalla società in una giornata all’aria aperta, di condivisione e cura del territorio

L’iniziativa, ispirata al plogging, la disciplina sportiva di origine svedese che consiste nel raccogliere i rifiuti che si trovano per strada mentre si fa jogging o si cammina liberamente, sbarca sabato prossimo, 27 aprile a Rocca San Casciano. Qui la maratona ecologica inizierà alle ore 9,30, con punto di ritrovo presso piazza Garibaldi, dove verranno distribuiti i kit composti da sacchetti per la raccolta differenziata, pinze e guanti, per un intervento in piena sicurezza. Da qui ci si muoverà in gruppi coordinati per andare a caccia di rifiuti e restituire alla località tutta la sua bellezza. Alle ore 12 circa i partecipanti si ritroveranno di nuovo al punto di partenza con il loro “bottino” di rifiuti e potranno godere di un momento di ristoro.

All’iniziativa possono iscriversi, gratuitamente, adulti e bambini, in gruppo o singolarmente, contattando la segreteria organizzativa al tel. 333.4054231 o tramite email a dicorsaperlambiente@gmail.com entro il 26 aprile.

“Siamo contenti – spiega Simona Buda, Presidente Alea Ambiente – di arrivare con la nostra iniziativa anche a Rocca San Casciano. ‘Di Corsa per l’Ambiente’ vuole coinvolgere infatti tutto il bacino, con l’obiettivo di diffondere valori come la tutela dell’ambiente e la partecipazione attiva del cittadino al bene comune. Mi auguro che per i partecipanti possa essere una bella occasione di socialità e di condivisione”.

Alea Ambiente ringrazia per la preziosa collaborazione le Associazioni di volontariato del territorio, in particolare la Pro Loco di Rocca San Casciano.